ANIMA DI TERRA Nuova Compagnia di Canto Popolare
Programma

Terra mia

By Gio 19 Dicembre 2019 Aprile 2nd, 2020 No Comments

con Corrado Sfoglia Fausta Vetere

Nella cultura napoletana la donna ed in generale l’elemento femminile ha avuto sempre, nel corso dei secoli, una importanza straordinaria.

Infatti se si esaminano con attenzione i vari aspetti storici napoletani, in quasi tutti si ritrova non vista ma presente, la figura femminile. Tutto questo si ripercuote anche nel campo religioso, ne è testimonianza l’incredibile numero di feste e di culti dedicati alle varie Madonne.
E’ una realtà di Napoli e del meridione in generale una società falsamente patriarcale ma invece dominata dalla figura della donna.
Nel nostro concerto dunque la prostituta dei quartieri spagnoli chiamata la Ricciulina è nello stesso tempo donna ma anche Madonna cinquecentesca, così come lo sono le donne della “Serpe a Carolina” o le zitelle di Paisiello.
A queste immagini si contrappongono le donne a noi più vicine nel tempo, quelle popolari cantate da Viviani, quelle poetiche di di Giacomo o le violenti e appassionate di E.A. Mario.
In conclusione donne cantate o decantate, canzoni mai cantate da donne e ricanta-te attraverso quella formula magica, irripetibile incanto, che è la musica e la voce.

© 2019 A.T.C.L.

Associazione Teatrale
fra i Comuni del Lazio

| P.IVA 01410971004
| Privacy | Cookie