Claudio Larena
Programma

Calcinacci

By Mer 8 Settembre 2021 No Comments

Il progetto, scritto e interpretato da Claudio Larena, nasce nel settembre del 2020 grazie alla vincita del bando PoweredByRef, Prodotto da Romaeuropa, con la produzione esecutiva di 369gradi e indetto da Maura Teofili di Carrozzerie NOT. Il bando prevedeva una settimana di residenza con il tutoraggio di Daria Deflorian e Biagio Caravano prima di una presentazione di massimo 30 minuti del lavoro al RomaeuropaFestival 2020 e una seconda residenza a Spazio Rossellini Polo Culturale Multidisciplinare della Regione Lazio. Il progetto viene ripreso nel 2021 grazie al sostegno dello spazio Ostudio e di Artisti Associati.
Descrizione della Performance:
In scena un Muro e un Operaio durante una sua qualunque giornata di lavoro. Lo vediamo solo, rapportarsi con il muro e con la materia che andrà a rivestirlo. Lo vediamo vigile, rispettare partiture meccaniche e risolute che non possono avvenire se non in quel quadrato di telo protettivo posto davanti alla parete. Questo è il luogo dello sporco, della polvere e allo stesso tempo della disciplina, a suo modo un luogo sacro dove probabilmente il soggetto in questione compie continuamente giorno per giorno le stesse azioni, fino a farle diventare degli automatismi dai quali cercherà di scappare, per poi tornarci come se un elastico lo tenesse legato al muro, che per ogni tentativo di fuga, lo richiama all’ordine.
Tutto gira attorno al muro, se non esistesse, non esisterebbe tutto il resto.

© 2019 A.T.C.L.

Associazione Teatrale
fra i Comuni del Lazio

| P.IVA 01410971004
| Privacy | Cookie