Silvio Barbiero
Programma

GROPPI D’AMORE NELLA SCURAGLIA

By Lun 17 Ottobre 2022 No Comments

«Non so proprio da dove mi sia uscito fuori il personaggio di Scatorchio, la sia lingua, il suo mondo. Scatorchio è una specie di parente scuro, mi scorre nel sangue come un’eredità intima ed estranea. Non so proprio da dove riesca a tirarlo fuori in maniera così possente e persuasiva, il mite Silvio Barbiero, un personaggio talmente ruvido, cialtrone, impresentabile, poetico. Non sai come abbia fatto, il gentile Marco Caldiron, a domarlo e a scaternarlo, a mettergli le briglie in certi punti e a lasciarsi trascinare selvaggiamente in altri. Comincio a sospettare che ci sia un po’ di Scatorchio in ogni maschio, ma che solo alcuni sappiano come dargli voce».
Tiziano Scarpa

© 2019 A.T.C.L.

Associazione Teatrale
fra i Comuni del Lazio

| P.IVA 01410971004
| Privacy | Cookie