Cassino – Teatro Manzoni
10 febbraio 2014 – ore 21
con Sabrina Ferilli,Maurizio Micheli,Pino Quartullo – regia Maurizio Micheli

Cassino – Teatro Manzoni
10 febbraio 2014 – ore 21
con Sabrina Ferilli,Maurizio Micheli,Pino Quartullo – regia Maurizio Micheli

CREDITI
con Sabrina Ferilli, Maurizio Micheli, Pino Quartullo, Massimiliano Giovanetti, Claudiafederica Petrella, Liliana Oricchio Vallasciani
regia Maurizio Micheli

SINOSSI
Cosa c’è di meglio di una cena tra le mura domestiche, a base di simpatia rispetto e cordialità? Cosa c’è di più rassicurante, se per questa cena la padrona di casa è in cucina sin dalle prime ore dell’alba per allietare gli ospiti con imprevedibili manicaretti? E cosa c’è di più tenero, se una coppia di innamorati approfittano di questa cena per annunciare l’arrivo del loro primo bebè? E cosa di più romantico se il futuro papà di quel bebè è il fratello della padrona di casa, felicemente sposata con un uomo che non disdegna affatto sentimenti umani, senso dell’ironia e valore dell’amicizia a dispetto dell’insulso peso del danaro, che gli ha imposto categoricamente di non offrire al ristorante “questa cena” ai suoi rispettabili cognati? Sembrerebbe la cena modello, la cena del secolo, la cena per antonomasia…ma se a preparare tutto quanto è la nostra cara padrona di casa, sapientemente diretta dalla stravagante sagacia di sua madre, allora il pasticcio è servito!
“Signori…le paté della maison!

[su_button url=”http://teatromanzonicassino.it/work-category/teatro/page/2/” target=”blank” background=”#F26522″ size=”4″]stagione cassino 2013-2014 pdf[/su_button]CREDITI
con Sabrina Ferilli, Maurizio Micheli, Pino Quartullo, Massimiliano Giovanetti, Claudiafederica Petrella, Liliana Oricchio Vallasciani
regia Maurizio Micheli

SINOSSI
Cosa c’è di meglio di una cena tra le mura domestiche, a base di simpatia rispetto e cordialità? Cosa c’è di più rassicurante, se per questa cena la padrona di casa è in cucina sin dalle prime ore dell’alba per allietare gli ospiti con imprevedibili manicaretti? E cosa c’è di più tenero, se una coppia di innamorati approfittano di questa cena per annunciare l’arrivo del loro primo bebè? E cosa di più romantico se il futuro papà di quel bebè è il fratello della padrona di casa, felicemente sposata con un uomo che non disdegna affatto sentimenti umani, senso dell’ironia e valore dell’amicizia a dispetto dell’insulso peso del danaro, che gli ha imposto categoricamente di non offrire al ristorante “questa cena” ai suoi rispettabili cognati? Sembrerebbe la cena modello, la cena del secolo, la cena per antonomasia…ma se a preparare tutto quanto è la nostra cara padrona di casa, sapientemente diretta dalla stravagante sagacia di sua madre, allora il pasticcio è servito!
“Signori…le paté della maison!”

[su_button url=”http://teatromanzonicassino.it/work-category/teatro/page/2/” target=”blank” background=”#F26522″ size=”4″]stagione cassino 2013-2014 pdf[/su_button]