TEATRO GIUSEPPETTI
PROSEGUE LA STAGIONE
con

sturnomauri

Tivoli – Teatro Giuseppetti
Lunedì 29 febbraio 2016 | h. 21,00

QUATTRO BUFFE STORIE
da Luigi Pirandello e Anton Cechov
con Glauco Mauri e Roberto Sturno
Regia Glauco Mauri
Produzione Compagnia Mauri Sturno


La vita (di ieri e di oggi) raccontata dal genio grottesco di due grandi poeti dell’animo umano con la leggerezza del sorriso, l’ironia della follia e la comicità dell’assurdo. “Dire cose utili divertendo”, come diceva Orazio, potrebbe essere il sottotitolo di Quattro buffe storie, spettacolo tratto da opere di Cechov e Pirandello legate insieme dalla “comica follia” dei personaggi. La tenerezza di Cechov e il graffio di Pirandello si compenetrano tanto profondamente da non poterne discernere i confini, dando vita ad un sorprendente caleidoscopio dove è rappresentata la vita di quello strano e buffo essere che è l’uomo. Nei folgoranti atti unici di Pirandello, la comicità e il grottesco sono lo specchio deformante della realtà, vista con la “pietas” per i suoi personaggi e un’ironia grottesca è sempre alla radice sia delle opere immortali di Cechov che di alcuni suoi brevi atti unici.